Experimenting with Science

Usiamo il 3D per vederci meglio

20 October 2012 Sala Cutuli, Palazzo Frizzoni
Immagine evento

Il laboratorio presenta il 3D usato per la terapia della visione, in particolare per lo screening e il trattamento dell’ambliopia nei bambini piccoli. L’ambliopia, in oftalmologia, è un’alterazione della visione dello spazio che viene a manifestarsi inizialmente durante i primi anni di vita. Il suo nome comune è occhio pigro. L’effetto principale è un comune deficit dell’acutezza visiva e si considera ambliope un occhio che abbia almeno una differenza di 3/10 rispetto all’altro, oppure un visus inferiore ai 3/10. Ne è affetto circa il 2% di tutta la popolazione e il 4-5% dei bambini (che equivale a circa 10 milioni di bimbi sotto gli 8 anni); essa è considerata una delle prime cause di deficit visivo nei giovani sotto i 20 anni.

Il nostro laboratorio mostra come un Personal Computer con il 3D può essere usato per la diagnosi e il trattamento dell’ambliopia. Il principio base è quello dell’uso del 3D per mandare ai due occhi immagini distinte: all’occhio ambliopico viene mostrata la parte più interessante delle immagini del video o del gioco, mentre all’occhio non-ambliopico o ’buono’ è mostrata la parte meno interessante dell’immagine.

In questo modo l’occhio pigro viene stimolato di più ma anche l’occhio normale viene utilizzato (a differenza della terapia di occlusione).

Il laboratorio è organizzato con una breve dimostrazione su come funziona il 3D, le tecnologie più usate, benefici e svantaggi. Viene spiegata la tecnologia LCD shutter active che è quella usata da noi. Verrebbe proposta una dimostrazione di uso del software, sia quello ufficiale pubblicato da NVIDIA, sia quello specificatamente sviluppato per il nostro progetto.


The 3D4Amb project aims at developing a system based on the stereoscopic 3D technology for the diagnosis and treatment of amblyopia in young children. It exploits a Personal Computer and the active shutter technology to provide binocular vision, i.e. to show different images to the amblyotic (or lazy) and the normal eye. It would allow easy diagnosis of amblyopia and its treatment by means of interactive games or other entertainment activities. It should not suffer from the compliance problems of the classical treatment, it is suitable to domestic use, and it could at least partially substitute occlusion or patching of the normal eye. During the laboratory, after a presentation of the 3D in general and of the project, a demonstration of the software will follow.

Organization

Università degli Studi di Bergamo

In collaboration with

Centro di Ipovisione - Ospedali Riuniti di Bergamo - Arlino Onlus

Special thanks to

Nvidia Corporation (USA)

Availability for Saturday, October 20, 2012

While you're waiting for events registrations period to start on 9/24, use the Wishlist to save sessions you would like to attend.
If you have doubts, check out the tutorial.

*The Wishlist is reserved for individual users, after registration/authentication.

Time Target audience Available places Wishlist  
09:00 - 09:45 SCHOOLS 6-10 30
Reservations closed
Evento concluso
09:45 - 10:30 SCHOOLS 6-10 30
Reservations closed
Evento concluso
10:30 - 11:15 SCHOOLS 6-10 30
Reservations closed
Evento concluso
11:15 - 12:00 SCHOOLS 6-10 30
Reservations closed
Evento concluso
15:00 - 15:45 ALL INDIVIDUALS 8
Reservations closed
Evento concluso
15:45 - 16:30 ALL INDIVIDUALS 13
Reservations closed
Evento concluso
16:30 - 17:15 ALL INDIVIDUALS 10
Reservations closed
Evento concluso
17:15 - 18:00 ALL INDIVIDUALS 5
Reservations closed
Evento concluso
18:00 - 18:45 ALL INDIVIDUALS 0
Reservations closed
Evento concluso

Other dates for this event


   Places available for this date    Only a few places left    Sold out for this date    Current date

Map

  • Sala Cutuli, Palazzo Frizzoni
    Piazza Matteotti, 27 - Bergamo

Transport

  • Linee ATB: Linee 1-2-5-6-7-8-9-11
  • Linea TEB: T1 - Bergamo FS
  • Parcheggi: Porta Nuova/Matteotti
  • Bike Sharing: 5 MATTEOTTI, via Crispi

Information

  • Code: 69
  • Type of event: Laboratorio
  • Topics: technologies
  • Accessible for the disabled